Diritto del Lavoro

Lo Studio ha sviluppato, nel corso degli anni, specifiche competenze nell’ambito della complessa e dinamica disciplina giuslavoritistica, trovandosi ad assistere diverse tipologie di soggetti quali persone fisiche, persone giuridiche e soggetti pubblici nella risoluzione di svariate problematiche.
L’attività di consulenza, in ambito giudiziale, ha ad oggetto profili inerenti alla qualificazione/costituzione del rapporto di lavoro, alle sue eventuali modifiche e alla cessazione, con particolare attenzione alle vertenze promosse per il riconoscimento di mansioni superiori e per l’accertamento del carattere subordinato del rapporto di lavoro, con le conseguenti rivendicazioni economiche e previdenziali.
Tra gli argomenti maggiormente approfonditi si annoverano le tematiche dei licenziamenti intimati per giusta causa, giustificato motivo ovvero le problematiche inerenti ai procedimenti disciplinari, dalle contestazioni all’irrogazione delle sanzioni e per qualunque altra violazione dei doveri collegati alla posizione del lavoratore, anche con riguardo alla peculiare figura del dirigente.
Notevole attenzione è stata inoltre rivolta, negli ultimi anni, al sempre più frequente fenomeno del “demansionamento” in azienda (c.d. mobbing) ed alle problematiche ad esso connesse, con specifico riferimento ai profili del danno risarcibile.
Ancora, sia in ambito giudiziale che stragiudiziale, si evidenzia l’esperienza maturata nell’approfondimento delle problematiche connesse all’applicazione ed alla gestione delle varie tipologie contrattuali, anche di recente introduzione, nonché al tema delle ristrutturazioni aziendali (procedure di mobilità, incentivazioni all’esodo, CIGO e CIGS e contratti di solidarietà).
Per quanto attiene infine al settore stragiudiziale preminente importanza riveste la materia del pubblico impiego, con riguardo alle questioni correlate alla gestione del personale, quali ad esempio quelle relative alle rivendicazioni economiche avanzate da chi abbia svolto particolari mansioni, nell’affidamento di incarichi dirigenziali (e non) presso sedi estere, alle responsabilità dei pubblici impiegati e dei dirigenti in particolare.
Oggetto di specifico approfondimento è stata anche la materia della privacy nelle aziende, della prevenzione degli infortuni, della sicurezza nei luoghi di lavoro, del collocamento obbligatorio.

Studio Legale Bisogni & Associati